Consigli Mindfulness per superare lo stress delle vacanze Natalizie.

Le festività natalizie sono spesso rappresentate come un periodo di divertimento, risate, amore e buonumore. Sebbene per alcuni sia effettivamente così, le feste possono anche essere fonte di stress, emozioni difficili e tensioni all’interno delle nostre relazioni. La pratica della mindfulness durante questa stagione può aiutare a ridurre lo stress da vacanza e ad aumentare la nostra capacità di affrontare qualsiasi cosa si presenti in questo periodo dell’anno.

Fattori di stress comuni durante le vacanze


Quando si avvicina la stagione delle feste, molte cose possono pesare su di noi. Le aspettative possono portare a un aumento delle preoccupazioni e delle tensioni, rendendo difficile godere di tutto ciò che questo periodo dell’anno può offrire. Tra le altre cose, alcuni dei fattori di stress più comuni in occasione delle festività includono:

Spesa per le vacanze (ad es. regali, viaggi)
In primo luogo, le vacanze possono certamente rappresentare una grossa spesa dal punto di vista finanziario. Che si tratti di pagare un volo per andare a trovare i parenti o semplicemente di essere sopraffatti dal costo dei regali, le preoccupazioni finanziarie possono farci sentire stressati e incapaci di goderci gli altri aspetti di questa stagione.

Preoccupazioni alimentari
Inoltre, quando ci riuniamo con amici e familiari, potremmo preoccuparci di come mantenere determinate abitudini o esigenze alimentari. Le festività tendono a offrire un’abbondanza di dolci e di prelibatezze salate e, se abbiamo allergie o altre restrizioni dietetiche, potremmo non avere il controllo di ciò che è disponibile. Mangiare in modo consapevole durante le feste (insieme alla pianificazione e alla preparazione) può essere d’aiuto.

Aspettative della famiglia o dei coetanei
Inoltre, i nostri amici o familiari potrebbero aspettarsi da noi determinate cose durante le feste, sotto forma di regali, tempo o energia. Inoltre, ci si aspetta che ci comportiamo in un certo modo (ad esempio, che ci lasciamo andare e che beviamo un po’ di più a tavola di quanto vorremmo). Le aspettative degli altri possono certamente causare stress quando ci troviamo in situazioni sociali.

Mancanza di tempo per la cura di sé
Inoltre, il periodo delle vacanze può essere molto impegnativo. Potremmo faticare a trovare il tempo per prenderci cura di noi stessi in mezzo a tutto il resto. Per esempio, potremmo saltare la nostra routine di meditazione o di yoga o non dormire abbastanza la notte. Questo può mettere sotto pressione il nostro corpo fisico, causando stress sia nella mente che nel corpo.

Ricordi passati / lutto / perdita
Le festività natalizie possono creare stress a causa di ricordi del passato o di perdite recenti. Se ci aspettiamo che le nostre vacanze siano vissute in un certo modo e invece ci sentiamo all’opposto, questo può portare allo stress.

Come sarebbero le vacanze consapevoli?

Dato che molti fattori di stress delle vacanze sono inevitabili, come potrebbero essere le vacanze all’insegna della consapevolezza? La mindfulness renderebbe questo periodo dell’anno privo di stress? La mindfulness porterebbe a una maggiore gioia e allegria?

Poiché la mindfulness è semplicemente la pratica di prestare attenzione non giudicante alla nostra esperienza, non si tratta di “liberarsi” delle esperienze difficili. Inoltre, non aumenterà necessariamente i sentimenti di gioia e allegria. Tuttavia, può modificare il modo in cui ci rapportiamo alle nostre esperienze, contribuendo a ridurre lo stress.

Perciò, una stagione natalizia all’insegna della mindfulness consiste nell’aprire i nostri cuori e le nostre menti a qualsiasi esperienza, con attenzione, pazienza, compassione e curiosità. La consapevolezza può ridurre le aspettative, aiutandoci a lasciare che le cose siano come sono. Quando ci occupiamo della nostra esperienza con compassione e senza giudizio, facciamo spazio a una maggiore facilità di entrare nella nostra vita.

Consigli di mindfulness per affrontare lo stress delle vacanze natalizie


Per portare più mindfulness nelle vostre vacanze quest’anno, prendete in considerazione i seguenti consigli e pratiche. Ricordate che la mindfulness non consiste nel forzare lo stress ad andarsene, ma nell’occuparsene con attenzione e curiosità. Quando pratichiamo la mindfulness, spesso scopriamo che il peso delle cose inizia a diminuire. In questo modo, la mindfulness può contribuire a ridurre indirettamente lo stress da vacanza.

Ricordarsi di respirare.
Il respiro è uno strumento sempre presente che può aiutarci ad allentare la tensione e ad affondare nell’essere. Se vi sentite sopraffatti in qualsiasi momento durante le feste o prima di esse, chiudete gli occhi e fate qualche respiro consapevole. Concedetevi tutte le pause di respirazione consapevole di cui avete bisogno durante la stagione, anche solo per qualche breve momento alla volta.

PROVA QUESTA MEDITAZIONE: Meditazione di tre minuti di pausa del respiro

Semplificare i regali.
Se le aspettative per i regali vi mettono troppa pressione, pensate a come semplificare questo aspetto delle feste. Magari comunicate le vostre preoccupazioni ai vostri cari. Forse scegliete di fare qualcosa insieme alla famiglia invece di scambiarvi i regali. Se le preoccupazioni finanziarie rendono stressante la consegna dei regali, sappiate che ci sono molti modi per donare, come offrire un servizio, scambiare tempo di qualità o essere creativi.

Praticare un’alimentazione consapevole.
Per coloro che sentono lo stress da vacanza legato all’alimentazione, considerate l’arte di mangiare in modo consapevole. Rallentate i ritmi, assaporate i sapori e fate attenzione a come si sente il vostro corpo mentre consumate le varie cose. Coltivate la curiosità e l’autocompassione e notate i vostri segnali di fame e sazietà durante i pasti condivisi.

Prendersi del tempo per se stessi.
Un altro consiglio utile per le vacanze è quello di programmare del tempo per se stessi, del tempo per la cura di sé. Per prima cosa, cercate di capire cosa significhi per voi prendersi cura di sé. Cosa migliora il vostro benessere? Poi prendete un impegno con voi stessi per prendervi questo tempo.Prendete un impegno, anche se piccolo, per nutrire il vostro benessere.

Dedicare del tempo alla meditazione e al rilassamento

Dedicarsi anche solo 5 minuti al giorno con delle pratiche di meditazione o di rilassamento può aiutare a mantenere basso il livello di stress. Inoltre, incorporare la meditazione nella vostra routine quotidiana aiuta a sostenere il benessere emotivo generale e a migliorare la pace interiore.

PUOI PROVARE QUESTE PRATICHE PER DEDICARTI A TE:

Rilassamento guidato

Meditazione La Luce del tuo Cuore

Meditazione Consapevolezza del corpo e del respiro

Stabilite dei limiti.
Un’altra pratica importante per ridurre lo stress delle vacanze è stabilire dei limiti sani. Prendetevi del tempo per riflettere su quali sono i vostri limiti personali in questo periodo di vacanza. Per esempio, forse quest’anno dovete organizzare una riunione più piccola. O forse desiderate tracciare un confine che definisca ciò di cui siete disposti o meno a parlare a tavola. Ciò che rende consapevole la definizione dei confini è il fatto che ci muoviamo lentamente e con curiosità, evitando di formulare ipotesi affrettate o di eludere parti della nostra esperienza.

Praticare una comunicazione consapevole.
Se le relazioni familiari o sociali sono difficili per voi in questo periodo natalizio, praticate la comunicazione consapevole. La comunicazione consapevole ci chiede di ascoltare con curiosità, di non giudicare, di osservare le nostre ipotesi, di fare una pausa quando serve e di esprimerci con consapevolezza. Durante le conversazioni difficili, può aiutare a ridurre il conflitto.

Affrontare le emozioni difficili con autocompassione.
A prescindere da tutto, se la vostra esperienza in questo periodo natalizio è difficile (o se ci sono emozioni difficili che vanno e vengono), prendetevi cura di voi stessi con attenzione. Riconoscete se avete la percezione errata che “dovreste” o “non dovreste” sentirvi in un certo modo e praticate l’autocompassione. Trattate voi stessi come trattereste una persona che amate se stesse vivendo la stessa esperienza che state vivendo voi in questo momento.

Tornate alla gratitudine.
Inoltre, cercate di tornare alla gratitudine il più possibile durante le vacanze natalizie. La pratica della gratitudine non consiste nel negare i sentimenti difficili, ma piuttosto nel riconoscere ciò che va bene per noi. Per esempio, potete essere grati per il tetto sopra la vostra testa, per il respiro che vi attraversa o per l’aroma che riempie la cucina? Non c’è bisogno di imporre la gratitudine a se stessi. Basta vedere a cosa ci si può aprire.

TI CONSIGLIO QUESTO ARTICOLO: Coltivare la Gratitudine

Siate consapevoli delle aspettative.
Infine, ma non per questo meno importante, fate una pausa di tanto in tanto per notare se avete delle aspettative per le vacanze. Vi aspettate che gli altri si comportino in un certo modo? Vi aspettate che voi stessi vi comportiate in un certo modo? Poi, incuriositevi su cosa significherebbe ammorbidire delicatamente queste aspettative. Che cosa succederebbe se scioglieste i preconcetti su come dovrebbe andare questo periodo di vacanza? Al posto delle aspettative, apritevi a ciò che è, con curiosità, pazienza e attenzione.

Ti lascio, infine, una meditazione con una tecnica Mindfulness molto efficace per combattere l’ansia. La puoi praticare ogni volta che ne senti il bisogno:

Consigli di lettura:
Dovunque tu vada ci sei già. In cammino verso la consapevolezza di Jon Kabat Zinn

Soprattutto, siate pazienti e autocompassionevoli mentre vi avventurate in questa stagione natalizia. Non esiste un unico modo di essere e di sentirsi; ognuno di noi vivrà un’esperienza festiva unica. Respiro dopo respiro, notate semplicemente ciò che si presenta, affrontando lo stress e le tensioni che emergono con consapevolezza e autocompassione.